Dipartimento di
Scienze della Terra e Geoambientali

whatsapp icowhatsapp facebook ico 1facebook icoyoutube testata

  • Laureato in Scienze Geologiche, Università di Bari, con il massimo dei voti.
  • Vincitore di una Borsa di Studio nel Consiglio Nazionale delle Ricerche per il “Progetto Finalizzato Geodinamica – Rischio Vulcanico”. Quindi Borsista CNR dal 1978 al 1981.
  • Vincitore del concorso d’idoneità al ruolo di ricercatore in Geofisica Applicata nel Novembre del 1981.
  • Ricercatore confermato in Geofisica Applicata (settore disciplinare GEO11) presso il Dipartimento di Geologia e Geofisica dell’Università di Bari.

Ambito di ricerca

Applicazione di metodi geofisici per l’esplorazione del suolo/sottosuolo finalizzata a varie problematiche.

Metodi di prospezione adoperati:

geoelettrici in corrente continua, potenziali spontanei, magnetotellurici, magnetici, elettromagnetici, gravimetrici, sismici a rifrazione e riflessione, Ground Penetrating Radar (GPR).

Problematiche affrontate

  • valutazione del rischio vulcanico, sismico, idrogeologico e antropico (studio dell’Etna, ricerca di cavità in ambito urbano, zonazione e rischio sismico in Puglia, frane, ricerca di cavità in ambito urbano, ecc..);
  • ricerca e gestione di risorse idriche e geotermiche (idrogeologia delle Murge, idrogeotermia del Gargano; campi geotermici toscani; vulnerabilità di acquiferi mineralizzati, ecc..);
  • ricerche archeologiche e indagini per i Beni Culturali monumentali (sito neolitico di Rutigliano, Pulo di Molfetta, Grotta di S. Croce, Castel del Monte, Chiese di Barletta, Andria, Lucera, ecc..);
  • indagini geostrutturali e geodinamiche nell’Italia meridionale (profili crostali Adriatico-Tirreno, Sicilia Nord-orientale, Murge, Gargano, ecc...).
  • studio dei suoli agrari per l'Agricoltura di Precisione;
  • indagini ambientali (inquinamento da amianto e da discariche di RSU, studio dei Sassi di Matera);
  • indagini in corso per la diagnosi precoce de CoDiRO (Complesso del Disseccamento Rapido dell'Olivo (probleme della Xylella in campi test di Torchiarolo e Oria, in provincia di Brindisi)

Attività didattica in corsi universitari

  • Docente di Geologia Applicata, Corso di Laurea in Scienze Geologiche dell’Università della Calabria a Cosenza, nell’Anno Accademico 1990/1991.
  • Docente di Geofisica Marina,Corso di Laurea in Scienze Ambientali dell’Università di Bari, sede di Taranto, dall’Anno Accademico 1991 al 1997.
  • Docente di Esplorazione Geologica del Sottosuolo del Corso di Laurea di Scienze Geologiche dell’Università di Bari dall’Anno Accademico 1997 al 2003.
  • Docente Geofisica Mineraria e Laboratorio di Geofisica del Corso di Laurea diScienze Geologiche (triennale) dell’Università di Bari dall’Anno Accademico 2003 al 2006.
  • Docente di Geofisica Ambientale del Corso di Laurea di Scienze Geologiche (Specialistica) dell’Università di Bari per gli Anni Accademici 2007-2011.
  • Docente di Prospezioni Geofisiche in Foro, per il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Geofisiche dell'Università di Bari, dall'Anno Accademico 2010/2011 ad oggi.
  • Docente di Fondamenti di Geofisica Applicata per il corso di Laurea Triennale in Scienze Geologiche dell'Università di Bari, dall'AA 2011/12 ad oggi.
  • Docente diGeofisica Applicata ai Beni Culturali, per il Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università di Bari, dall'AA 2015/16 ad oggi.

Attività didattica per Master e Altri corsi

  • Docente di Geofisica per il Master Universitario “Metodologie non distruttive applicate ai beni culturali e all’archeologia”, negli Anni Accademici 2000/2001 e 2001/2002.
  • Docente di Geofisica per il Master Universitario “Caratterizzazione e Conservazione dei Materiali Lapidei e Ceramici”, negli Anni Accademici 2001/2002, 2002/2003 e 2003/2004.
  • Docente per alcuni Corsi di Aggiornamento dell’Ordine dei Geologi Pugliese e della Basilicata, in Tecniche Geofisiche per l’esplorazione del sottosuolo finalizzate a studi idrogeologici, geotecnici e di microzonazione sismica.

Attività di tutoraggio

  • Relatore di numerose Tesi di Laurea in Geofisica Applicata, nell’ambito dei Corsi di Laurea in Scienze Geologiche, Scienze Geofisiche e Beni Culturali dell’Università di Bari .
  • Seminari ed esercitazioni, sia di laboratorio che di campo, su tecniche di acquisizione e interpretazione di dati geofisici, per gli studenti delle varie discipline geofisiche per i Corsi di Laurea in Scienze Geologiche e Beni Culturali dell’Università di Bari.

Associazioni ad organismi scientifici internazionali

  • Membro Society of Exploration Geophysicists dal 1991.
  • Membro European Association of Geoscientists and Engineers dal 1990.

 Bari 3 Dicembre 2017

BALDASSARRE G., QUARTO R. & SCHIAVONE, D., 1983. Inda­gi­ni geologiche e geofisiche per lo studio della sorgente Tara (prov. di Taranto). Geol. Appl. e Idrog., vol. XVIII, parte I, pp. 95-115.

PAGLIONICO A., QUARTO R., SCHIAVONE D. & WALSH N., 1983. Valutazione della potenzialità estrattiva di am­massi rocciosi: metodologie geologiche e geofisi­che. Geol. Appl. e Idrog., vol. XVIII, parte I, pp. 173-189.

SCHIAVONE D. AND QUARTO R., 1984. Self-Potential pro­spe­cting in the study of water movements. Geoexplo­ration, vol. 22, pp. 47-58.

QUARTO R. AND SCHIAVONE D., 1984. Resistivity prospe­cting on a rugged terrain. Boll. Geof. Teor. Appl., vol.XXVI, N.101-102, pp. 125-134.

PATELLA D. AND QUARTO R., 1987. Interpretation of shal­low Schlumberger soundings in the western sector of Mt. Etna, Sicily.Boll. Geof. Teor. Appl., vol. XXIX, pp. 309-320.

LODDO M., PATELLA D., QUARTO R., RUINA G., TRAMA­CERE A. AND ZITO G., 1989.Application of gravity and deep dipole geoelectrics in the volcanic area of Mt.Etna (Sicily).Journal of Volcanology and Geothermal Research, vol. 39, pp. 17-39. ISSN: 0377-0273

QUARTO R. AND SCHIAVONE D., 1994. Hydrogeological implications of the resistivity distribution inferred from electrical prospecting data from the Apulian carbonate platform.Journal of Hydrology, vol. 154, pp. 219-244.

LODDO M., QUARTO R. AND SCHIAVONE D., 1996. Integrated geophysical survey for the geological structural and hydrogeothermal study of the North-western Gargano promontory (Southern Italy).Annali di Geofisica, Vol. XXXIX, N.1, pp. 201-219.

QUARTO R. AND SCHIAVONE D., 1996. Detection of cavities by the self-Potential method.First Break, vol.14 (11), pp. 419-431.

ANDRIANI G.F., QUARTO R. E ZINCO M.R., 1998. Rinvenimento di ipogei nel centro storico di Capurso (BA) e rischio di dissesti. Quarry & Construction, vol. 4, pp. 47-54.

QUARTO R. AND SCHIAVONE D., 2006. Detecting karst cavities and fractures by geophysical methods.Atti del Convegno “Le risorse lapidee dall’antichità ad oggi in area mediterranea”, pp. 213-218; Canosa di Puglia (Bari), 25-27 Settembre 2006.

QUARTO R., SCHIAVONE D. AND DIAFERIA I., 2007. Ground penetrating radar of a prehistoric site in southern Italy. Journal of Archaeological Science, vol. 34, pp. 2071-2080.

CAMERO G. AND QUARTO R., 2012. Ground Penetrating Radar survey at Santa Croce Cave (Bisceglie – Italy). Proceedings of International Congress on “Scientific Research in Show Caves”; Skocjan (Slovenija), 13-15 September 2012.

ANDRIANI G.F., LUPARELLI F. & QUARTO R., 2013. Water infiltration in unsaturated calcarenites. Rend. Online Soc. Geol. It., Vol. 24 (2013), pp. 15-18, 4 figs.

DE BENEDETTO D., CASTRIGNANÒ A., QUARTO R., PALUMBO A.D., 2013. Data fusion of different geophysical measurements for estimating soil water content after an irrigation event. Proceedings of 3rd Global Workshop on Proximal Soil Sensing, 26-29 May 2013 Potsdam, Germany. Editors: Gebbers R., Luck E. and Ruhlmann J., ISSN 0947-7314: 113-117.

DE BENEDETTO D., CASTRIGNANÒ A., QUARTO R., 2013. A geostatistical approach to estimate soil moisture as a function of geophysical data and soil attributes. Procedia Environmental Sciences 19 (2013) 436-445.

QUARTO R. AND ALTOMARE M., 2015. Geoelectrical survey around Castel del Monte (southern Italy). Atti del Convegno “Castel del Monte. Inedite indagini scientifiche”, 18-19 Giugno 2015, Bari, Italy; pp. 273-288. Cangemi Ed., Roma. ISBN 978-88-492-3099-4

QUARTO R. AND ALTOMARE M., 2015. Ground penetrating radar survey at Castel del Monte (southern Italy). Atti del Convegno “Castel del Monte. Inedite indagini scientifiche”, 18-19 Giugno 2015, Bari, Italy; pp. 289-314. Cangemi Ed., Roma. ISBN 978-88-492-3099-4.

De Benedetto D., Quarto R., Castrignanò A. and Palumbo D. A., 2015. Impact of Data Processing and Antenna Frequency on Spatial Structure Modelling of GPR Data. Sensors 2015, 15, 16430-16447; doi:10.3390/s150716430.

CAVALLO G., DE BENEDETTO D., CASTRIGNANÒ A., QUARTO R., VONELLA V. A., 2015. GPR investigation for assessing 3D soil variation in an agricultural field in the perspective of Precision Agriculture. Proceedings of 4th Global Workshop on Proximal Soil Sensing, Zhejiang University, Hangzhou, China, May 12-15, 2015.

Palano M., Schiavone D., Loddo M., Presti D., Quarto R., Totaro C. Neri G., 2015. Active upper crust deformation pattern along the southern edge of the Tyrrhenian subduction zone (NE Sicily): Insights from a multidisciplinary approach. Tectonophysics, Volume 657, Pages 205–218. doi:10.1016/j.tecto.2015.07.005.

Cavallo G., De Benedetto D., Castrignanò a., Quarto R, Vonella a. V., Buttafuoco G., 2016. Use of geophysical data for assessing 3D soil variation in a durum wheat field and their association with crop yield. Biosystems Engineering, Special Issue: Proximal Soil Sensing, Volume 152, December 2016, Pages 28–40. DOI: 10.1016/j.biosystemseng.2016.07.002.

Abbaszadeh Afshar F., Ayoubi S., Castrignanò A, Quarto R. and Reza Mahmoudzadeh Ardekani R., 2017. Using ground-penetrating radar to explore the cemented soil horizon in an arid region in Iran. Near Surface Geophysics, Volume 15, No 1, February 2017 pp. 103 – 110. DOI: 10.3997/1873-0604.2016049

Castrignanò a., Quarto r., Venezia a. and Buttafuoco g., 2017. A geostatistical approach for modelling and combining spatial data with different support. Advances in Animal Biosciences: Precision Agriculture (ECPA) 2017, (2017), 8:2, pp 594–599 © The Animal Consortium 2017. DOI:10.1017/S2040470017000048

Castrignanò a., Buttafuoco g., Quarto r., Vitti c., Langella g., Terribile f. and Venezia a., 2017. A Combined Approach of Sensor Data Fusion and Multivariate Geostatistics for Delineation of Homogeneous Zones in an Agricultural Field. Sensors 2017, 17, 2794; doi:10.3390/s17122794

Bari, 3 Dicembre 2017